Coppa del Mondo 2022: il capitano del Galles Gareth Bale stabilirà il record nel cruciale confronto con l’Iran

(Da sinistra a destra) Chris Gunter, Gareth Bale e Aaron Ramsey
Gareth Bale (al centro) e Chris Gunter (a sinistra) sono attualmente a pari merito con 109 presenze con il Galles
Nazione ospitante: Qatar Date: 20 novembre-18 dicembre Copertura: In diretta su BBC TV, BBC iPlayer, BBC Radio 5 Live, BBC Radio Wales, BBC Radio Cymru, BBC Sounds e il sito Web e l’app BBC Sport. Programmi TV giornalieriDettagli di copertura completa

Il Galles affronta l’Iran in una seconda partita cruciale della Coppa del Mondo sapendo che la vittoria aumenterebbe notevolmente le loro possibilità di raggiungere il secondo turno in Qatar.

La squadra di Robert Page ha iniziato con un pareggio per 1-1 contro gli Stati Uniti, mentre l’Iran è stato battuto 6-2 dall’Inghilterra.

Il capitano Gareth Bale supererà il compagno di squadra Chris Gunter Galles’ l’uomo con più presenze se gioca venerdì.

“È un risultato straordinario, è un onore rappresentare il mio paese così tante volte”, ha detto Bale, che ha collezionato 109 presenze.

“Ma è più importante che proviamo a ottenere la vittoria. Speriamo di poterlo fare e lo renderà ancora più speciale.

“Sarà una partita difficile contro l’Iran: sono un’ottima squadra. Sono qui per un motivo, ma ovviamente crediamo di poterli battere”.

Bale, 33 anni, è già il capocannoniere di tutti i tempi del Galles nel calcio maschile e lunedì ha portato il suo record a 41 gol con un rigore nel finale contro gli Stati Uniti.

Quella partita all’Ahmad Bin Ali Stadium, sede anche dell’incontro con l’Iran, è stata la prima del Galles in una Coppa del Mondo dal 1958.

Sembravano intimoriti dalla grandezza dell’occasione durante un primo tempo in cui sono stati battuti dagli Stati Uniti, ma gli uomini di Page sono migliorati molto dopo l’intervallo e hanno meritato il loro punto.

Il Galles non può permettersi di iniziare così lentamente contro l’Iran, che deve battere per avere una possibilità realistica di raggiungere gli ottavi di finale, con la favorita del Gruppo B e l’Inghilterra capolista in testa martedì alla terza e ultima partita del girone.

“L’Iran vorrà una reazione dopo una sconfitta deludente”, ha detto Page.

“Penso che avrebbero guardato le partite e l’Inghilterra era una partita gratis per loro. Penso che sia per questo che l’allenatore ha cambiato la forma, l’ha cambiata per quella partita. Penso che non saremo troppo sorpresi dalla formazione che ha scelte. Entrambe le squadre devono vincere”.

Come suggerisce Page, questa è una partita importante anche per l’Iran, che quasi sicuramente si dirigerà verso l’eliminazione dalla fase a gironi se subirà una seconda sconfitta su due.

La squadra di Carlos Queiroz aveva mantenuto la porta inviolata in sei delle nove partite precedenti prima di essere schiacciata da un’Inghilterra rampante lunedì.

“Per noi il Mondiale inizia domani [Friday]. Abbiamo due partite e sei punti da giocare”, ha dichiarato Queiroz, ex allenatore del Real Madrid ed ex assistente di Sir Alex Ferguson al Manchester United.

“Benvenuto al grande spettacolo per il Galles dopo 64 anni. È incredibile vedere il Red Wall nello stadio.

“Il Galles gioca con il carattere. È come una festa. Uno spettacolo di calcio”.

notizie di squadra

Page dice che il centrocampista del Galles Joe Allen lo è “adatto e raro da andare” dopo un infortunio al tendine del ginocchio che ha tenuto fuori il giocatore di Swansea City da settembre.

Dopo essersi allenato da solo da quando il Galles è arrivato in Qatar, Allen si è unito al resto della squadra per la seduta di mercoledì.

“Avere lui a disposizione è una spinta enorme per noi con due partite rimanenti”, ha detto Bale.

“Spero che possa entrare o iniziare e farà quello che Joe Allen sa fare meglio e coprirà ogni filo d’erba”.

A parte “pochi corpi stanchi” dopo il pareggio di apertura contro gli Stati Uniti, Page afferma che la sua squadra è in piena forma.

L’attaccante Kieffer Moore è in lizza per iniziare dopo una prestazione rivoluzionaria come sostituto a metà tempo contro gli Stati Uniti.

Il portiere iraniano Alireza Beiranvand salterà la partita dopo aver riportato una commozione cerebrale e essersi rotto il naso contro l’Inghilterra.

Queiroz ha dichiarato: “C’è un protocollo medico che dobbiamo rispettare e non c’è modo di aggirare il protocollo, quindi non giocherà”.

Banner dell'app BBC Sport

Ricevi gli ultimi risultati e le notifiche sugli obiettivi per qualsiasi squadra alla Coppa del Mondo Fifa scaricando l’app BBC Sport: Melalink esternoAndroidlink esternoAmazzonialink esterno

Bandiera della BBC SportLogo della BBC Sounds

Ottieni la tua dose giornaliera di reazioni, dibattiti e analisi della Coppa del Mondo Fifa con Mondiale quotidiano su BBC Sounds

Intorno al piè di pagina della BBC - Suoni

Leave a Comment