Come Great Jones ha reso le sue pentole una dichiarazione di moda

Tutti i prodotti presenti su Glossy Pop sono selezionati in modo indipendente dalla nostra redazione. Tuttavia, quando acquisti qualcosa tramite i nostri link di vendita al dettaglio, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Il 15 novembre, Great Jones, il marchio di pentole noto per i suoi colorati forni e teglie olandesi, ha pubblicato una collaborazione in due articoli con il marchio di moda Lisa Says Gah. Insieme, i due marchi sono usciti con un design in edizione limitata di Great Jones’s Dutch Oven, prodotto da Great Jones, e un grembiule, prodotto da Lisa Says Gah.

Great Jones, lanciato nel 2018, è stato fondato da Sierra Tishgart, ex redattrice che ha iniziato la sua carriera in Teen Vogue prima di entrare nel mondo culinario tramite Grub Street. Dal lancio del marchio di pentole, Tishgart ha unito il suo background nel mondo della moda e del cibo per informare lo stile e il marketing del marchio. Quando Great Jones ha debuttato, aveva tre profili su persone che “ci hanno ispirato e come hanno cucinato”, ha detto Tishgart. Uno era la stilista Rachel Antonoff.

Da allora, il marchio ha continuato a presentarsi negli spazi legati alla moda e a farsi conoscere come il marchio di pentole per il set di moda. A settembre 2019 ha debuttato un abito stampato con piccoli forni olandesi, in collaborazione con il marchio di moda etica Zuri. The Cut lo ha definito “un vestito per la padrona di casa con la mostess”.

Nel gennaio 2021, il marchio ha collaborato con la designer Rosie Assoulin per gli strofinacci. “Traiamo ispirazione da tutti i tipi di luoghi e ho sempre amato quello che Rosie aveva fatto con le stampe e il massimalismo: aveva un così forte senso di sé”, ha detto Tishgart. I due sono stati presentati tramite un amico comune e Assoulin era interessato a collaborare.

Grande Jones. Foto: Liz Clayman

Sul motivo per cui la sua intersezione di moda, cibo e design ha senso, Tishgart ha detto: “Ho un profondo apprezzamento per la creatività, ma anche [practicality]. Ad esempio, se sei orgoglioso di mantenere il tuo forno olandese sul piano cottura, lo userai di più, cucinerai di più. Quel senso dello stile e del design può avere reali vantaggi nella tua vita.

Come accade per qualsiasi marchio, le collaborazioni hanno aiutato Great Jones a raggiungere un nuovo pubblico e, quando collabora con marchi di moda, ha raggiunto acquirenti non radicati nel mondo del cibo. “C’è, naturalmente, il Buon Appetito[-reading], persona ossessionata dal cibo che è un pubblico in cattività e ama la cucina casalinga. Ma quando stavo passando dal mondo della moda al cibo, ero nuovo in cucina. Stavo entrando come un estraneo e francamente l’ho trovato estremamente intimidatorio “, ha detto Tishgart. Impegnarsi in partnership che “vanno al di fuori del nostro spazio” consente al marchio di entusiasmare i consumatori, ha affermato Tishgart. È anche un modo per entusiasmare le persone che sono state escluse dalla conversazione dai media del cibo.

Nel caso della collaborazione con Lisa Says Gah, il team LSG ha contattato prima Great Jones, a marzo, inviando una fredda email al team di Tishgart. “È stata una bella email da ricevere. Ho amato a lungo quello che hanno fatto: sono stati in prima linea nella moda gioiosa e divertente “, ha detto Tishgart. Great Jones ha proposto il suo forno olandese come una sorta di tela, chiedendo a LSG cosa farebbero se potessero “prendere un pennello” per questo. Hanno lavorato insieme al design, che entrambi descrivono come alpino-chic e après-ski ispirati agli anni ’60.

Come Great Jones, LSG è un veterano quando si tratta di collaborare con altri marchi che la pensano allo stesso modo. Solo nel 2022, LSG ha collaborato con Vans, così come con il marchio di abbigliamento da casa e biancheria intima con sede a Portland Arq. “Mi piace attingere a una categoria in cui non siamo presenti”, ha affermato Lisa Bühler, fondatrice di Lisa Says Gah. LSG ha un seguito di culto ed è divertente collaborare con marchi che hanno anche una comunità e un seguito forti. Ma tutte le partnership dipendono dalla capacità dei marchi di “combinarsi” bene, ha affermato, aggiungendo. “L’unione di diversi punti di vista è davvero speciale.”

La collezione prêt-à-porter dell’estate 2022 di Lisa Says Gah si chiamava “Estate italiana” e presentava stampe di cibo tra cui pomodori e baguette. “La gente lo adorava, quindi abbiamo pensato: ‘Quanto sarebbe divertente lavorare con un marchio di pentole?’ Bühler ha detto. “E Great Jones ha una grande estetica e ottimi prodotti di qualità.”

I due brand hanno deciso di fare un lancio festivo, visto che è un periodo in cui molte persone cucinano più del solito. Ma il design è pensato per essere abbastanza senza stagioni da poter essere conservato su uno scaffale tutto l’anno, ha affermato Bühler.

Great Jones ha lanciato sul suo sito Dutch Oven ($ 190) e Dutch Baby ($ 150) della collaborazione, ed entrambi sono andati esauriti durante il fine settimana. Da parte sua, Lisa Says Gah sta vendendo i forni e il resto della collezione collaborativa nel suo negozio fisico a Los Angeles, aperto all’inizio di novembre. L’immagine qui sotto mostra il display in-store, progettato da Bühler. I grembiuli sono ancora disponibili sul sito di Lisa Says Gah, così come i classici Dutch Ovens e Dutch Babies di Great Jones.

blank

“Non abbiamo mai fatto un grembiule, ma abbiamo sempre voluto”, ha detto Tishgart. Detto questo, non voleva che fosse come qualsiasi altro grembiule. Quindi Great Jones e LSG hanno creato un “grembiule da festa” con alcuni svolazzi, per offrire la sensazione di un abito da festa, ha detto Tishgart.

In definitiva, ha affermato Tishgart, la collaborazione risponde a una delle continue domande e obiettivi principali del marchio, in particolare perché la pandemia fa sì che le persone trascorrano più tempo a casa: “Come fai a rendere la tua cucina il tuo posto felice?”

prodotti sponsorizzati

Visita il Pop Shop per sfogliare tutti i prodotti presenti in Glossy Pop.

Leave a Comment