CINQUE club della sfortunata Super League europea non saranno presenti negli ottavi di Champions League

L’uscita dalla Champions League di Barcellona e Atletico Madrid significa che CINQUE club della sfortunata Super League europea NON saranno presenti negli ottavi di finale… con Rio Ferdinand che afferma che il Barca è “allo sbando” dopo essere stato colpito dal “karma”

  • Il Barcellona e l’Atletico Madrid sono stati eliminati dalla fase a gironi mercoledì
  • Anche la Juventus non ha raggiunto gli ottavi di finale di Champions League dopo la sconfitta del Benfica
  • Manchester United e Arsenal non sono riuscite a qualificarsi per la competizione in questa stagione
  • Potrebbe diventare sette con Spurs e anche il Milan non è sicuro di qualificarsi

Cinque dei club che si sono iscritti alla sfortunata Super League europea non saranno presenti negli ottavi di finale di Champions League nell’ultimo imbarazzo per il progetto in difficoltà.

Il Barcellona e l’Atletico Madrid sono stati eliminati dalla fase a gironi mercoledì sera, unendosi alla Juventus, anch’essa eliminata alla quinta giornata dopo la sconfitta in Benfica.

Ciò significa che almeno cinque dei 12 club originali iscritti al progetto ESL non saranno presenti nelle fasi avanzate della Champions League, con Arsenal e Manchester United che non si sono qualificati.

Il Barcellona è stato eliminato dalla fase a gironi di Champions League mercoledì sera

Potrebbe anche arrivare a sette alla fine della fase a gironi, con Tottenham Hotspur e Milan anche tutt’altro che certi di passare il turno.

I sette insieme a Chelsea, Liverpool, Manchester City, Real Madrid e Inter facevano parte di una sporca dozzina originale che ha minacciato controverso di staccarsi dal campionato nazionale e dalla UEFA durante l’estate del 2020 per creare una nuova competizione.

Tuttavia, le grandi proteste dei tifosi tra i club della Premier League hanno portato le squadre inglesi a ritirarsi quasi immediatamente, seguite dall’Atletico Madrid e da entrambi i club milanesi.

Anche la squadra spagnola dell'Atletico Madrid si è unita a loro in un'uscita anticipata scioccante dal torneo

Anche la squadra spagnola dell’Atletico Madrid si è unita a loro in un’uscita anticipata scioccante dal torneo

Anche i grandi battitori della Juventus sono stati eliminati dalla Champions League martedì sera

Anche i grandi battitori della Juventus sono stati eliminati dalla Champions League martedì sera

Real Madrid, Barca e Juventus devono ancora rinunciare al progetto.

Rio Ferdinand crede che parte del motivo della fuga iniziale sia stato che i club evitassero la situazione che si è sviluppata in questa stagione, dove molte grandi squadre sono cadute inaspettatamente al primo ostacolo in Europa.

“Li spaventa decisamente”, ha detto Ferdinand su BT Sport. ‘È molto pesante per loro e perdono. Non vogliono assolutamente il pericolo.

Vogliono quella garanzia di una certa forza finanziaria rimanendo sempre nella competizione. Nessuna retrocessione o nessuna uscita e andare in un torneo diverso o uscire completamente. Il karma a un certo punto gioca sempre a pezzi.’

Almeno cinque delle squadre che si sono iscritte alla controversa Super League europea ora non saranno presenti negli ottavi di finale di Champions League

Almeno cinque delle squadre che si sono iscritte alla controversa Super League europea ora non saranno presenti negli ottavi di finale di Champions League

Anche la progressione del Tottenham agli ottavi di finale è tutt'altro che certa in ulteriore imbarazzo per lo sfortunato progetto

Anche la progressione del Tottenham agli ottavi di finale è tutt’altro che certa in ulteriore imbarazzo per lo sfortunato progetto

Il mancato raggiungimento degli ottavi di finale sembra particolarmente destinato a colpire la squadra spagnola del Barcellona, ​​​​che con finanze fragili potrebbe a malapena permettersi di non raggiungere le ultime fasi della Champions League come parte del proprio budget.

L’ex attaccante di Liverpool e Spurs Peter Crouch ha aggiunto: “È un grosso problema per il Barcellona. Hanno sfruttato i soldi per i diritti TV per acquistare grandi giocatori e non si sarebbero aspettati di uscire prima delle fasi a eliminazione diretta, quindi questo potrebbe essere un duro colpo per loro finanziariamente.

Ferdinand ha aggiunto il suo pensiero sul Barca, dicendo: “Sconvolto il club, dappertutto fuori dal campo, anche in campo non sta andando troppo bene”.

Annuncio

.

Leave a Comment