Chi è Louis Van Gaal, l’allenatore olandese che si prepara a questo Mondiale? ▷ SportsBrief.it

Louis Van Gaal ha gestito alcune delle migliori squadre del mondo, guadagnandosi un posto tra i grandi di tutti i tempi di questo sport. Oltre ad essere uno dei manager di maggior successo dell’era contemporanea, è anche una figura di spicco in questo sport, in vista della Coppa del Mondo 2022.

Louis Van Gal
L’allenatore Louis van Gaal dei Paesi Bassi durante una conferenza stampa della squadra di calcio maschile dei Paesi Bassi l’11 novembre 2022 a Zeist, Paesi Bassi. Foto: Broer van den Boom
Fonte: Getty Images

È nato da Aloysius Paulus Maria Van Gaal l’8 agosto 1951 ad Amsterdam. È un calciatore olandese in pensione che ha giocato come centrocampista. Dopo essersi ritirato dal calcio attivo, van Gaal è diventato un allenatore e si è affermato come uno dei migliori allenatori di calcio.

Titolo Particolari
Nome e cognome Luigi Paolo Maria van Gaal
Genere Maschio
Data di nascita 8 agosto 1951
Età 71 anni (a novembre 2022)
Zodiaco Leo
Luogo di nascita Amsterdam, Olanda
Nazionalità Olanda
Etnia Bianco
Religione cristianesimo
stato civile Sposato
Sposa Truus van Gal
Figli Brenda e Renata
Occupazione Capo allenatore
risultati Eredivisie campione tre volte, nel 1994, 1995 e 1996
Squadra Società calcistica maschile olandese
mezzi di comunicazione sociale Instagram, Cinguettio
Patrimonio netto $ 16 milioni
blank

Leggi anche

Luis Enrique: squadre allenate, età, statistiche, stipendio, patrimonio netto, risultati

L’età di Louis Van Gaal

Ha 71 anni a novembre 2022. Quando era giovane, è entrato a far parte della squadra amatoriale di Amsterdam, RKSV de Meer. La sua carriera da giocatore includeva periodi con Sparta Rotterdam e AZ Alkmaar, ma non è mai stato in grado di avanzare ai ranghi professionisti.

Funzionalità entusiasmante: Controlla esattamente le notizie per te ➡️ trova il blocco “Consigliati per te” e divertiti!

Louis Van Gaal giocava a calcio?

Louis Van Gaal giocava a calcio?
Louis van Gaal durante una partita dello Sparta Rotterdam nella stagione 1985/1986 a Rotterdam, Paesi Bassi. Foto: Immagini VI
Fonte: Getty Images

Prima di diventare allenatore, è stato un ex centrocampista per Royal Antwerp, Telstar, Sparta Rotterdam, Ajax e AZ, mentre giocava a livello semiprofessionale per i club. Ha anche lavorato come istruttore di educazione fisica nelle scuole superiori.

La famiglia di Louis Van Gaal

La sua famiglia a Watergraafsmeer, Amsterdam-Oost, era fermamente cattolica. Il padre di Louis è morto per insufficienza cardiaca quando aveva solo 11 anni. Sua madre aveva già nove figli quando è nato e ha allevato i suoi dieci figli senza alcun aiuto. La famiglia aveva un’ottima reputazione per essere responsabile e ben organizzata.

blank

Leggi anche

Chi è Didier Deschamps, l’allenatore francese che si prepara a questo Mondiale?

La moglie di Louis Van Gaal

Nel 1973 sposò Fernanda, che in seguito avrebbe perso a causa di un cancro al pancreas il 17 gennaio 1994. Si risposò con Truus Opmeer l’8 agosto 2008 ad Albufeira, in Portogallo.

La carriera da allenatore di Louis Van Gaal

La carriera da allenatore di Louis Van Gaal
Manager Louis van Gaal Manager (C) del Manchester United, durante la partita della Barclays Premier League contro l’AFC Bournemouth all’Old Trafford il 17 maggio 2016, a Manchester, in Inghilterra. Foto: James Baylis
Fonte: Getty Images

La sua carriera da allenatore è iniziata con l’AZ, dove ha assistito per una stagione prima di passare all’Ajax come assistente di Leo Beenhakker e subentrare infine nel 1991. Tre titoli Eredivisie, la Coppa UEFA e la UEFA Champions League sono stati tutti vinti dalla squadra mentre era il gestore. Mentre giocava con il Barcellona, ​​​​ha vinto due scudetti e una Copa del Rey dopo essersi trasferito lì nel 1997.

Per i primi undici anni della sua carriera da allenatore, è stato all’Ajax Amsterdam. Durante la prima metà degli anni ’90, è stato la forza trainante della rinascita nazionale e internazionale di Amsterdam, portando il club a tre scudetti e al primo trofeo europeo dal 1987 (la Coppa UEFA).

blank

Leggi anche

Che fine ha fatto Dele Alli? Come l’inglese è passato da eroe a zero

Il successo di Van Gaal all’FC Barcelona è durato un po’, ma alla fine si è dimesso nel 2000 a causa della mancanza di vittorie sulla scena internazionale. Successivamente, la carriera di allenatore di Van Gaal è andata in discesa, con l’esempio più lampante del suo periodo fallito con la nazionale olandese, durante la quale non è riuscito a qualificarsi per la Coppa del Mondo 2002. Dal 2014 fino al suo licenziamento nel 2016, ha diretto il Manchester United.

Il ritorno di Louis Van Gaal

Il ritorno di Louis Van Gaal
Memphis Depay (a destra) e Louis van Gaal (al centro) durante una sessione di allenamento della nazionale olandese al KNVB Campus il 14 novembre 2022 a Zeist, Paesi Bassi. Foto: Olaf Kraak
Fonte: Getty Images

Si è preso una pausa dall’allenatore dopo che il suo secondo periodo con il Barcellona non ha avuto successo. Non è tornato in gioco fino al 2005, quando è stato assunto come allenatore dell’AZ Alkmaar e ha iniziato a ripristinare la sua reputazione degli anni ’90. La stagione 2008-2009, in cui è stato alla guida dell’Arizona, è ampiamente considerata come il suo momento migliore come allenatore perché è stato durante quell’anno che la squadra ha vinto il suo primo campionato nazionale in 28 anni.

blank

Leggi anche

Quanto vale Gary Neville? Tutti i dettagli sull’ex giocatore del Manchester United

Successivamente, è diventato l’allenatore del Bayern Monaco, dove ha ripetuto il suo successo ai tempi dell’Ajax vincendo il campionato e la coppa nazionale nella stessa stagione. La finale di Champions League è stata il suo terreno di gioco.

Statistiche di Louis Van Gaal

Ha giocato 360 partite per vari club nei Paesi Bassi e in Belgio, durante i quali ha segnato 38 gol. Sfortunatamente, non è mai stato selezionato per rappresentare il suo paese in una competizione internazionale.

È un esperto allenatore di calcio che ha allenato club in 905 partite. Le squadre di Louis Van Gaal hanno avuto un tasso di vittoria del 60,33% e dopo aver giocato 1.080 partite totali, ha ottenuto 546 vittorie, 183 pareggi e 176 sconfitte.

Gli onori di Louis Van Gaal

Gli onori di Louis Van Gaal
L’allenatore Louis van Gaal del Bayern Muenchen celebra il titolo di campione tedesco sul balcone del municipio il 9 maggio 2010 a Monaco di Baviera, in Germania. Foto: Alexandra Beier
Fonte: Getty Images

Come allenatore, ha vinto tutti i principali premi e campionati, tra cui Eredivisie, UEFA Champions League, La Liga, Bundesliga e FA Cup. Ha concluso al terzo posto con l’Olanda ai Mondiali del 2014.

blank

Leggi anche

Il patrimonio netto di Ian Wright: quanto vale l’esperto di calcio?

Oltre ad essere nominato World Soccer Manager of the Year, European Coach of the Year (Sepp Herberger Award) e Football Manager of the Year (Germania), ha vinto numerosi altri riconoscimenti e titoli.

I problemi legali di Louis Van Gaal

La scelta di Van Gaal come allenatore dell’Ajax è stata accolta con un diffuso contraccolpo perché quattro membri del consiglio di sorveglianza hanno preso decisioni senza consultare il quinto commissario, Johan Cruyff. Le tensioni sono emerse all’interno dell’organizzazione dell’Ajax dopo l’arrivo di Van Gaal, da anni in disaccordo con Cruyff.

Cruyff ha citato in giudizio gli altri membri del consiglio di sorveglianza per il loro voto per assumere Van Gaal, Sturkenboom e Blind. Tali nomine sono state ritenute legittime all’udienza iniziale del dicembre 2011, ma sono state sospese per consentire agli azionisti di esprimere le proprie preoccupazioni.

A causa della diffusa sfiducia, l’intero Consiglio di Sorveglianza è stato bocciato in assemblea. Un giudice si è schierato con Cruyff e gli allenatori giovanili il 7 febbraio 2012, emettendo una sentenza a loro favore. Di conseguenza, il tribunale ha annullato i contratti di Van Gaal e Sturkenboom e Blind si è dimesso.

blank

Leggi anche

Il patrimonio netto di Robin Van Persie: quanto vale RVP in questo momento?

La salute di Louis Van Gaal

La salute di Louis Van Gaal
Louis van Gaal dei Paesi Bassi su una sedia a rotelle prima della partita di qualificazione della Coppa del mondo FIFA 2022 contro la Norvegia al De Kuip il 16 novembre 2021 a Rotterdam, Paesi Bassi. Foto: Immagini NES
Fonte: Getty Images

Il 71enne allenatore olandese è stato un pioniere nella gestione sportiva europea negli ultimi tre decenni, quindi la notizia della sua diagnosi di cancro alla prostata è stata accolta con simpatia universale.

“In ogni periodo del mio periodo come allenatore della nazionale sono dovuto partire di notte per andare in ospedale senza che i giocatori se ne accorgessero fino ad ora”, ha detto. non.”

Secondo Van Gaal, ha “irradiato 25 volte” e ha una “versione molto aggressiva” della malattia. In precedenza aveva taciuto sui suoi problemi di salute, ma ha deciso di essere franco con i giocatori che allenerà ai prossimi Mondiali in Qatar.

Boicottaggio dei Mondiali

Van Gaal ha affermato che i tifosi olandesi che stanno boicottando la Coppa del Mondo a causa delle violazioni e delle affermazioni sui diritti umani del Qatar hanno ragione a farlo. Poiché solo il 14% della popolazione olandese prevede di guardare il torneo in televisione, ha suggerito che solo le nazioni calcistiche “esperte” ospitino l’evento.

blank

Leggi anche

La storia di Karim Benzema: dall’espulsione dalla nazionale francese alla vittoria del Pallone d’oro

L’allenatore della nazionale olandese Louis van Gaal si dimetterà dopo la Coppa del Mondo 2022 in Qatar. Lunedì 21 dicembre 2022, gli olandesi affronteranno il Senegal nella partita di apertura del Gruppo A, e crede che la sua squadra abbia una possibilità di vincere la Coppa del Mondo.

LEGGI ANCHE: FIFA World Cup Qatar: date 2022, qualificazioni, orari, stadi, partite

Sportsbrief.com ha recentemente pubblicato un articolo sulla Coppa del Mondo FIFA Qatar, 2022. Le date, tutte le qualificazioni, i gruppi, gli orari, gli stadi e le partite sono tutti delineati.

La Coppa del Mondo è una competizione che riunisce persone di ogni estrazione sociale a sostegno della propria squadra nazionale. Clicca sul link qui sopra per scoprire le date, gli orari e le partite della Coppa del Mondo FIFA 2022.

Iscriviti per guardare nuovi video

Fonte: SportsBrief.com

Leave a Comment