Black Panther: i fan di Wakanda Forever si lamentano del “buco di trama” di Avengers nel nuovo sequel MCU

I fan della Marvel si sono lamentati di un presunto “buco di trama” nel sequel appena rilasciato Pantera Nera: Wakanda per sempre.

Il film fa seguito al blockbuster di successo del 2018 Pantera nerae vede i personaggi alle prese con la morte del re T’Challa, interpretato nel primo film dal compianto Chadwick Boseman.

Wakanda per sempre è stato accolto calorosamente dalla critica, incluso L’indipendentedi Clarisse Loughrey, che ha scritto nella sua recensione a quattro stelle: “[The] il film non è certamente privo dell’occasionale pezzetto di CGI – questo è un prerequisito per appartenere all’MCU, a quanto pare. Ma c’è più che sufficiente arguzia, bellezza e immaginazione Wakanda per sempre superare le sue debolezze”.

Tuttavia, alcuni spettatori hanno contestato il modo in cui Wakanda per sempre si lega agli eventi di Vendicatori: guerra infinita (2018) e Vendicatori: Finale (2019).

La questione riguarda la fine di guerra infinita. Nel climax pessimista di quel film, il malvagio Thanos di Josh Brolin ha messo in scena il “blip”, che ha sradicato metà di tutta la vita nell’universo.

Mentre il blip – che è stato invertito dopo cinque anni nell’universo durante gli eventi di Fine del gioco – è stato affrontato in molti dei successivi film e serie del Marvel Cinematic Universe, non era un punto importante della trama Wakanda per sempre.

Inoltre, molti fan hanno sollevato dubbi sulla mancanza di effetto che il blip sembrava aver avuto sulla vita di Wakandan, chiedendosi perché solo ora ci fosse uno sforzo urgente per ricoprire il ruolo della Pantera Nera, quando il protettore del paese era morto in precedenza da cinque anni. anni durante il blip.

Altri si sono anche chiesti come il film non sia riuscito ad affrontare il modo in cui il blip aveva preso in considerazione la nazione sottomarina di Talokan, gestita da Namor (Tenoch Huerta Mejía), Wakanda per sempreè cattivo.

Tenoch Huerta Mejia nel ruolo di Namor in “Black Panther: Wakanda Forever”

(studi Marvel)

I fan hanno condiviso i loro pensieri sull’argomento sui social media.

“Buco nella trama di #WakandaForever”, ha scritto una persona. «T’Cholla [sic] era già “morto” da cinque anni. Cosa stava facendo Wakanda in sua assenza prima? Probabilmente era sua madre a governare. Chi era la Pantera Nera in quel periodo? Ne avevano uno? Sembra che ne vogliano o ne abbiano bisogno.»

Accedi allo streaming illimitato di film e programmi TV con Amazon Prime Video Iscriviti ora per una prova gratuita di 30 giorni

Iscrizione

“Perché questo è stato risolto solo dopo che T’Challa è tornato e poi è morto?” continuarono. “La nazione non avrebbe già pianto la sua perdita e avrebbe escogitato un mezzo di successione? Sembra che abbiano appena dimenticato la continuità della Marvel e l’abbiano scritta completamente come se Wakanda esistesse al di fuori di essa.

“Ho bisogno di più di una rapida menzione di Thanos in Pantera Nera 2”, ha scritto un’altra persona. “Chi gestiva Wakanda durante il blip? Hanno fatto un funerale per T’Challa?

“Abbiamo girato un film sul lutto con T’Challa, ma niente su come sia morto letteralmente due volte prima.”

“Il Blip…. Namor e la sua gente non sono stati colpiti?” chiese un’altra persona. “Sembrerebbe un motivo migliore per venire in superficie rispetto a quello che hanno usato.”

Pantera Nera: Wakanda per sempre è fuori nei cinema ora.

Leave a Comment