Anteprima: Liverpool v Arsenal femminile | Rapporto pre-partita | Notizia

Dopo l’enfatica vittoria per 5-1 contro il Lione in Champions League a metà settimana, Jonas Eidevall e le attenzioni dei nostri giocatori si rivolgono domenica pomeriggio al Liverpool mentre miriamo a prolungare la nostra imbattibilità all’inizio della stagione.

Jonas ha tenuto la sua consueta conferenza stampa pre-partita prima della partita del fine settimana, ed ecco tutto quello che aveva da dire:

sul fatto che la squadra sia ancora in alto dopo il Lione:

No, devi tornare velocemente alla realtà. È stata una notte davvero memorabile, è stata una nostra grande prestazione, ma non avremo diritto a nulla in più per andare avanti, quindi dobbiamo prepararci, recuperare e rinfrescarci in modo da poter giocare contro il Liverpool domenica.

sul fatto che lo veda come una dichiarazione vincente:

No, non guardo cose del genere. Sono molto orgoglioso della nostra prestazione, pensavo fosse un’ottima prestazione e sono davvero contento del risultato, ma sono tre punti, né di più, né di meno.

sul fatto che fosse deluso da Beth Mead per non aver vinto il Pallone d’Oro:

Per me personalmente, non mi interessano i premi individuali nel calcio. È uno sport di squadra, quindi è molto difficile valutare i contributi individuali per questo, ma per lei individualmente e visto quanto lavora sodo, ovviamente mi sarebbe piaciuto che ricevesse quel riconoscimento. Per come conosco Beth, so che pensava fosse più importante vincere a Lione che se avesse vinto il Pallone d’Oro.

su come valuta finora il Liverpool nella WSL:

Si vedeva chiaramente la scorsa stagione che erano un’ottima squadra in campionato, avevano un’identità chiara ed erano ben organizzati. Hanno giocatori e un allenatore che sanno quale livello ci si aspetta da loro e abbiamo visto tutti nel weekend di apertura contro il Chelsea di cosa è capace la squadra. Sappiamo che dobbiamo fare una buona prestazione.

sul fatto che si aspetti una partita più ravvicinata dell’ultimo incontro in FA Cup:

Ho pensato che quella partita fosse molto più vicina del 4-0, è stato un risultato molto lusinghiero per noi in quella partita. Come ho detto, ho pensato che fossero molto bravi in ​​campionato la scorsa stagione e sono rimasto colpito da loro quando abbiamo giocato contro di loro in FA Cup la scorsa stagione.

sulla performance di Frida Maanum che gli ha dato un dilemma di selezione:

Come allenatore hai l’obbligo di guardare sempre le prestazioni, sia negli allenamenti che quando giochiamo, e non c’è squadra che possa scriversi da sola. Non c’è nessun giocatore che possa giocare in modo garantito, quindi è un bel mal di testa quando abbiamo molti giocatori che stanno giocando bene. Preferisco di gran lunga che sia così che il contrario.

sulla mancanza di minuti di Mana Iwabuchi:

Non sta portando un infortunio, è libera per la selezione. Penso che sia stata molto dura dalla competizione nella sua posizione o posizioni nella squadra in cui ho scelto di giocare con altri giocatori. Quando ho parlato dell’arrivo di Lotte contro l’Ajax e di come Frida ha giocato contro il Lione, di come si sono allenati e di quanto hanno lavorato duramente in campo, e di quanto sono felice che abbiano rischiato quando scendono in campo, Mana Iwabuchi non è diverso.

Lavora davvero sodo ed è una di quelle giocatrici a cui auguro ogni piccolo successo. Il calcio è veloce e quando si presenterà l’opportunità per Mana, sono molto fiducioso che la prenderà, ma vedere il suo personaggio attraversare un momento difficile come questo senza giocare, si comporta con un carattere enorme, una squadra al primo posto e un’ottima applicazione in allenamento. Penso che dovrebbe essere così orgogliosa di se stessa e sono sicuro che ne trarrà vantaggio in futuro.

sullo stile di gioco del Liverpool in questa stagione:

Penso che ci sia stato un misto di flessibilità nel modo in cui giocano, sia con i giocatori che stanno schierando ma anche negli aspetti degli avversari. So che Matt ha parlato prima della nostra partita qui ora che non è contento del modo in cui hanno iniziato le partite, quindi dobbiamo vedere cosa significa in che modo cambieranno, ma ci aspettiamo che il Liverpool sia molto difficile -gruppo di lavoro. Li abbiamo visti contro il Chelsea molto efficaci sia sui calci piazzati che in contropiede.

su Vivianne Miedema in panchina contro il Liverpool:

La cosa buona di giocare molte partite è che c’è sempre la prossima partita e una nuova selezione di squadre. Per me, sono sempre alla ricerca di come rispondono i giocatori in azione, penso che tu abbia potuto vedere quando è entrata in campo Viv contro il Lione che ha messo molta energia in quei minuti e ha cercato davvero di aiutare la squadra e sono sicuro che lei e tutti gli altri giocatori dell’Arsenal fanno del loro meglio per la squadra. Sappiamo tutti che la concorrenza è molto importante per portarci al livello successivo, ed è qualcosa di cui dovremmo essere grati.

sugli altri club che cambiano i pantaloncini bianchi:

È un passo davvero importante per i club e i produttori di kit ascoltare i giocatori e ciò in cui si sentono a proprio agio. Penso che sia la cosa più importante. Non sono direttamente in quelle conversazioni al club, ma so che le abbiamo. Al momento i giocatori si sentono a proprio agio nel giocare con il kit che forniamo, e questa è la cosa più importante. Se cambierà in futuro, non lo so, ma so che lavoro per un club che ascolterà i giocatori in casi come questo.

sull’utilizzo dello slancio del risultato di Lione:

Si tratta sempre di ciò che ti motiva ad andare avanti ed è sempre un atto di equilibrio. A volte si tratta di sapere come appare la realtà quando abbiamo ottenuto un risultato davvero buono, ma la stessa cosa quando abbiamo ottenuto un risultato davvero negativo. Si tratta di trovare una via da seguire e agire con fiducia in se stessi, ma anche con umiltà, e mantenere queste due cose in equilibrio.

Sento che questo gruppo è molto equilibrato e siamo molto contenti di quello che abbiamo fatto in Francia, ma non ci lasciamo trasportare, questa è la sensazione che ho. Questo rende più facile entrare qui perché non sento di dover sminuire o esaltare qualsiasi parte di esso, ma ora tocca a noi, con le azioni in campo, dimostrare che siamo davvero preparati per domenica.

sul fatto che abbia visto la partita del Liverpool contro il Chelsea:

Naturalmente, abbiamo visto quello e anche tutti gli altri loro giochi. È un’ottima strategia se riesci a frustrare gli avversari, cerchiamo di farlo anche noi. A volte non vogliamo che abbiano la palla e si sentono frustrati e cercano di inseguirla e possiamo sfruttarla in loro difesa. Penso che ci siano molti modi in cui puoi frustrare un avversario e questo fa parte della realizzazione di un piano di gioco efficace, quindi dobbiamo rispettarlo.

Copyright 2022 The Arsenal Football Club plc. L’autorizzazione a utilizzare le citazioni di questo articolo è concessa subordinatamente all’attribuzione di un credito appropriato a www.arsenal.com come fonte.

Leave a Comment