Anteprima: Bodo/Glimt v Arsenal | Rapporto pre-partita | Notizia

Sette giorni dopo aver battuto Bodo/Glimt, torneremo ad affrontare la stessa squadra giovedì sera, con l’obiettivo di fare un altro passo avanti verso la qualificazione alla fase a eliminazione diretta dell’Europa League.

Dopo la vittoria per 3-0 all’Emirates Stadium la scorsa settimana, Mikel Arteta ha ammesso di aspettarsi un test molto diverso in questa partita di ritorno, mentre ci dirigiamo verso il Circolo Polare Artico per un incontro che si svolgerà su un campo artificiale.

È un luogo in cui le squadre non si sono divertite a dirigersi negli ultimi anni, con Bodo/Glimt che ha vinto tutte le ultime 14 partite casalinghe nelle competizioni europee, la corsa più lunga da parte di qualsiasi squadra dai 15 incontri del Barcellona terminati a marzo 2017.

La sede

Bodo/Glimt giocano all’Aspmyra Stadion, che può contenere 8.270 spettatori. Il club spera di costruire un nuovo stadio da 10.000 posti per celebrare Glimt come Capitale Europea della Cultura per il 2024, con l’obiettivo di renderlo lo stadio più sostenibile al mondo.

I tifosi del club sono noti per portare alle loro partite uno spazzolino da denti giallo gigante, una tradizione iniziata dopo che l’oggetto è stato utilizzato dai tifosi per cantare sugli spalti. Per molti anni le squadre in visita hanno ricevuto uno spazzolino giallo prima delle partite.

Nonostante abbia sede in una delle città più settentrionali del mondo, a 200 miglia all’interno del Circolo Polare Artico, non ci si aspetta che le condizioni siano troppo fredde, con una temperatura di circa 8 gradi centigradi al momento del calcio d’inizio.

Dall’ultima volta che abbiamo giocato

Dopo la trasferta all’Emirates Stadium, Bodo/Glimt sono tornati in campionato domenica e hanno registrato una vittoria per 4-1 in casa contro il Sandefjord, registrando la prima vittoria in casa da agosto.

Kjetil Knutsen ha apportato quattro modifiche al suo XI titolare, che era in svantaggio all’intervallo quando Runar Espejord e Ulrik Saltnes sono stati introdotti nella mischia. In 15 minuti, i gol di Hugo Vetlesen e Brice Wembangomo hanno ribaltato la partita.

Il capocannoniere della divisione Amahl Pellegrino ha poi segnato il suo 21esimo gol stagionale in campionato, prima che Vetlesen completasse la sua doppietta assicurando a Bodo/Glimt di rimanere al secondo posto in classifica, a 15 punti dalla capolista Molde con solo sei partite da giocare.

Così com’è

P w D L F HA GD Punti
1 Arsenale 2 2 0 0 5 1 4 6
2 PSV 2 1 1 0 6 2 4 4
3 Bodo/Glim 3 1 1 1 3 5 -2 4
4 FC Zurigo 3 0 0 3 3 9 -6 0

Cosa dicono i gestori

Arteta su Bodo/Glimt: “Sono uno dei contendenti per essere sicuramente in testa al girone alla fine delle partite. Anche domani avremo una prova difficile.

“I loro sostenitori erano davvero rumorosi, davvero appassionati e ne ho parlato con Martin. Ha detto di aspettarsi una grande atmosfera qui ed è fantastico. Ecco perché viaggi anche in Europa”. – leggi o guarda ogni parola della conferenza stampa di Mikel

Knutsen su di noi: “Forse è la partita più importante che giocheremo. Almeno è contro il miglior avversario. Non necessariamente perché ha giocatori individuali migliori della Roma, ma c’è qualcosa nella professionalità e nella storia del club. Tutte le partite in Europa sono fantastici per me

“Vedremo quanto puoi imparare in una settimana e riceveremo una risposta domani. Ciò che conta è che osiamo essere la versione migliore di noi stessi. Poi vedremo se impareremo lungo la strada, e almeno Sarò soddisfatto”.

notizie di squadra

Mikel Arteta ha rivelato che Gabriel Jesus non è volato con la squadra in Norvegia per permettergli di riposare, avendo giocato in tutte le partite finora in questa stagione.

Avendo saltato la partita contro il Liverpool, Oleksandr Zinchenko è in dubbio, mentre anche Emile Smith Rowe e Mohamed Elneny sono destinati a saltare.

Dopo essere stato convocato all’intervallo della vittoria del fine settimana contro il Sandefjord, Saltnes è stato ritirato verso la fine della partita per precauzione dopo aver avvertito uno affaticamento muscolare.

Fatti e statistiche

Eddie Nketiah ha segnato in quattro presenze consecutive in Europa League. Se parte e segna in questa partita, diventerà il primo inglese a segnare in cinque partenze di fila nella competizione.

Dopo aver perso a Londra nella gara inversa l’ultima volta, Bodo/Glimt potrebbe perdere partite consecutive in una sola stagione nelle principali competizioni europee per la prima volta dal settembre 1996 in Coppa UEFA, entrambe contro il Trabzonspor.

Siamo imbattuti in trasferta contro squadre norvegesi in Europa (V2 P1), l’ultima volta che abbiamo battuto il Molde 3-0 in questa competizione nel 2020/21 con i gol di Nicolas Pepe, Reiss Nelson e Folarin Balogun.

Abbiamo perso solo una delle ultime 14 trasferte di Europa League (V10 P3), con quella sconfitta contro il Villarreal nelle semifinali 2020/21.

ufficiali di gara

Il funzionario bosniaco Irfan Peljto si occuperà di questo, che è nella lista degli arbitri FIFA dal 2015 e la scorsa stagione ha arbitrato la sua prima partita di Champions League, il primo uomo della sua nazione a farlo.

Questa sarà la seconda volta che arbitra una delle nostre partite, la prima delle quali è arrivata anche in Norvegia quando abbiamo battuto il Molde 3-0 nel novembre 2020.

  • Arbitro: Irfan Peljto
  • Assistente arbitro 1: Davor Beljo
  • Assistente arbitro 2: Damir Lazic
  • Quarto ufficiale: Admir Sehovic
  • VAR: Marco Guida
  • Assistente VAR: Fabio Maresca

Precedenti viaggi in Norvegia

Ci siamo diretti in Norvegia per un’azione competitiva in tre occasioni precedenti. La prima volta ci ha visto vincere 3-1 contro lo Stromsgodset nel primo turno della Coppa dei Campioni 1971/72, con Peter Simpson, Peter Marinello ed Edward Kelly a referto.

Mancavano 33 anni alla nostra prossima trasferta quando abbiamo affrontato il Rosenberg nella fase a gironi della Champions League 2004/05, dove un gol di Freddie Ljungberg ha assicurato un pareggio per 1-1 in trasferta, e due anni fa contro il Molde i gol di Pepe, Reiss Nelson e Folarin Balogun siglarono un successo per 3-0.

Rottura in diretta

Sintonizzati dalle 16:45 ora del Regno Unito per la migliore copertura pre-partita del gioco per qualsiasi Gooner.

Nicole Holliday e Adrian Clarke sono in diretta dal box di My Arsenal Rewards, che guarderà indietro alla partita casalinga contro Bodo/Glimt la scorsa settimana e analizzerà come possiamo ottenere altri tre punti dalla nostra visita in Norvegia.

L’annunciatore dello stadio Peter Mujuzi si unisce a noi per parlare del suo ruolo nel club, prima di passare a Max Jones e Nigel Winterburn per il commento dal vivo della partita.

Più copertura

Puoi ascoltare ciò che Martin Odegaard ha detto sull’affrontare i suoi connazionali nella sua conferenza stampa e vedere la squadra prepararsi per la partita al London Colney prima di partire per la Scandinavia.

Copyright 2022 The Arsenal Football Club plc. L’autorizzazione a utilizzare le citazioni di questo articolo è concessa subordinatamente all’attribuzione di un credito appropriato a www.arsenal.com come fonte.

Leave a Comment