2022: un anno fondamentale per la famiglia reale britannica

2Il 022 è stato un anno importante per la famiglia reale britannica.

Regina Elisabetta IIil monarca regnante più longevo del paese e una roccia di stabilità durante gran parte di un secolo turbolento, ha celebrato 70 anni sul trono con un giubileo di platino a giugno ed è morto l’8 settembre 2022 all’età di 96 anni.

Suo Il figlio di 73 anni, il principe Carlo, divenne automaticamente re, con un’incoronazione ridotta prevista per il 6 maggio 2023. Charles, la persona più anziana che abbia mai assunto il trono britannico, si è preparato per la corona per tutta la vita. Quel momento finalmente arrivò all’età di 73 anni.

Dopo un apprendistato iniziato da bambino, Charles incarna la modernizzazione della monarchia britannica.

Cosa dicono gli esperti?

“A volte è ancora piuttosto difficile rendersi conto che Sua Maestà non è più con noi. Quindi ora consideriamo questo come l’anno dei due regni”, ha dichiarato Joe Little, caporedattore della rivista “Majesty”. “Abbiamo grandi speranze per il nuovo re. Sai, non c’è motivo di sospettare che non sarà un monarca altrettanto buono.”

L’ascesa al trono di Carlo sta alimentando il dibattito sul futuro della monarchia britannica in gran parte cerimoniale, vista da alcuni come un simbolo di unità nazionale e da altri come un vestigio obsoleto della storia feudale.

Charles ha detto che intende ridurre il numero dei reali che lavorano, tagliare le spese e rappresentare meglio la Gran Bretagna moderna. “Ma ha chiaramente delle scarpe molto grandi da riempire”, aggiunge Little.

blank

“Anche negli anni avanzati della regina, con il debacle del principe Andrea, insieme a Meghan e Harry vogliono lasciare la famiglia reale come reali che lavorano, lei era l’ultima parola, e aveva davvero un’autorità familiare al di fuori delle sue responsabilità politiche e monarchiche”, ha detto all’Associated Press la giornalista reale Tiwa Adebayo. “Penso che Charles, entrando in quel ruolo, sarà un po’ più difficile. Abbiamo scoperto che il suo temperamento è un po’ diverso da quello della regina”.

Nel febbraio 2022, la regina Elisabetta II ha dichiarato pubblicamente che era suo “sincero desiderio” che Camilla fosse conosciuta come “regina consorte” dopo che suo figlio le fosse succeduto, rispondendo una volta per tutte alle domande sul suo status nella famiglia reale.

blank

Periodo di transizione

Carlo sostituì sempre più la regina nei suoi anni del crepuscolo. Quando la salute della regina peggiorava, a volte interveniva all’ultimo momento. Alla vigilia del apertura statale del Parlamento il 10 maggio 2022la regina chiese a Carlo di presiedere, delegandogli uno dei suoi compiti costituzionali più importanti – evidenza che era in corso una transizione.

Quattro giorni di celebrazioni in onore dei 70 anni sul trono della regina Elisabetta II sono iniziati con un formale Celebrazioni del Giubileo di Platino nel mese di giugno. La regina ha raggiunto i membri della sua famiglia – ad eccezione del principe Andrea, del principe Harry e di Meghan – sul balcone di Buckingham Palace durante i festeggiamenti. Durante un fine settimana festivo di quattro giorni, si sono svolte migliaia di feste di strada in tutto il paese.

La regina ha fatto la sua ultima apparizione pubblica a Maidenhead, nel Kent, il 15 luglio 2022. Si è unita alla principessa Anna per aprire un nuovo edificio dell’ospizio.

A parte la morte del monarca più longevo del mondoIl 2022 ha riservato particolari difficoltà per altri membri della famiglia reale britannica.

Ulteriori scandali del principe Andrea

blank

A gennaio, principe andrea era privato dei suoi ruoli militari onorari come il crescente furore per le accuse che lui ha abusato sessualmente di un’adolescente trafficata dal defunto finanziere Jeffrey Epstein minacciato di contaminare la Casa di Windsor. La regina Elisabetta II ha convenuto che Andrew, 61 anni, avrebbe rinunciato alla sua guida onoraria di vari enti di beneficenza, noti come patronati reali, e non avrebbe più usato il titolo “sua altezza reale”.

A luglio, l’allora principe Carlo ha dovuto affrontare più domande sulle sue associazioni di beneficenza dopo che un giornale ha riferito che uno dei suoi fondi ha accettato a Donazione di 1 milione di sterline (1,2 milioni di dollari) da parte dei parenti di Osama bin Laden.

Incoronazione di re Carlo

Ma re Carlo III sarà incoronato a Abbazia di Westminster il 6 maggio 2023 in una cerimonia che abbraccerà il passato ma guarderà al mondo moderno dopo i 70 anni di regno della defunta regina.

L’incoronazione sarà più breve e meno stravagante della cerimonia di tre ore che insediò Elisabetta nel 1953, in linea con i piani di Carlo per una monarchia ridotta. Camilla, la regina consorte, sarà incoronata insieme al marito.

.

Leave a Comment